Immagine di Testata

Rinviata la data del referendum confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari, in programma il 29 marzo prossimo.

Lo ha deciso il Consiglio dei ministri per consentire a tutti i soggetti politici una campagna elettorale efficace e ai cittadini un'adeguata informazione sulla scelta che sono chiamati a fare votando sul quesito referendario. La data del 29 marzo, infatti, era stata fissata con il decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020 prima dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. Le procedure referendarie vengono quindi sospese, compreso la nomina degli scrutatori di seggio, per riprendere quando sarà fissata la nuova data del referendum.

E' dunque annullata la seduta della Commissione elettorale comunale, già convocata nella sede del Comune in pubblica adunanza per il giorno 09 marzo 2020, alle ore 18.30, per procedere alla nomina degli scrutatori destinati agli uffici di sezione per il referendum costituzionale di domenica 29 marzo 2020. Per prendere visione dell'avviso, cliccare_qui.pdf