Immagine di Testata


 

Con l’ordinanza commissariale n. 86 dell’ 8 luglio 2020, sono state approvate le procedure per l’erogazione di contributi alle strutture di proprietà privata danneggiate dagli eventi atmosferici del 28-29-30 ottobre 2018. In questo modo sarà permesso ai cittadini di ottenere un rimborso per il ripristino dei danni occorsi agli immobili, anche di quelli che non abbiano ricevuto totale copertura con l'immediato sostegno (procedura tuttora in corso che prevede un massimale di rimborso pari a 5.000 euro) o per la ricostruzione/delocalizzazione dell'immobile stesso.

Per i beni danneggiati ubicati nel territorio di Montepulciano, la gestione delle domande di contributo è in carico al Comune di Montepulciano.  Si precisa che può fare richiesta anche chi  non ha partecipato alle misure di immediato sostegno. Nel caso in cui richiedente abbia beneficiato di tale contributo, questo verrà detratto dall'importo spettante nella presente procedura.

La tempistica prevista per questa procedura è la seguente:

- i cittadini hanno tempo fino al 10 agosto p.v. per presentare la domanda corredata di tutti gli allegati previsti;

- il Comune di Montepulciano svolgerà l'istruttoria delle domande pervenute e comunicherà i risultati agli uffici del Commissario delegato entro il 20 settembre p.v.;

- il Commissario approverà l'elenco dei beneficiari entro il 30 settembre.

Una volta approvato l'elenco dei beneficiari ammessi, si aprirà la fase di rendicontazione da parte dei cittadini, con la consegna dei documenti di spesa al Comune.

 

Informazioni dettagliate sono contenute nell’ordinanza, che è pubblicata qui di seguito. Per ulteriori precisazioni, i cittadini possono rivolgersi all'Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Montepulciano – tel. 0578712247

ordinanza_n86_2020_1.pdf

ordinanza_n86_2020_allegato_1.pdf

ordinanza_n86_2020_allegato_2.pdf

ordinanza_n86_2020_allegato_A.pdf