I pescatori dilettanti sono i benvenuti, fermo restando che devono essere in possesso sia della licenza di pesca (che si ottiene mediante il pagamento della tassa di concessione regionale) che del permesso  rilasciato dal Centro Visite La casetta o dal Comune di Montepulciano, esibendo la ricevuta di pagamento della tassa di concessione comunale. La tassa comunale dovrà essere pagata attenendosi alla tabella sotto riportata, valida per tutto l'anno 2019.

Tipo di permesso                             Residenti                               Non residenti

Giornaliero                                       Euro   3,00                            Euro   5,00

Settimanale                                     Euro   8,00                            Euro 12,00

Annuale                                          Euro 15,00                            Euro 30,00

Annuale ridotto                               Euro   7,50                            Euro 15,00

Punti di distribuzione dei permessi e pagamento della tassa comunale
Il pagamento della tassa comunale di concessione può essere effettuato con versamento su c.c. bancario, IBAN IT 10M0103025600000000394215, intestato a Comune di Montepulciano, oppure si può effettuare presso gli stessi punti di distribuzione dei permessi:

- Centro Visite La Casetta, Lago di Montepulciano – tel. 0578767343 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Comune di Montepulciano, presso lo Sportello Per Il Cittadino (SPIC) o l’Ufficio Attività Produttive – tel. 0578712222 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e mercoledì dalle 15.00 alle 17.30.

  • Fruiscono della agevolazione come “residenti” tutti coloro che dimostrino essere residenti nei comuni di Montepulciano e Castiglione del Lago.
  • I giovani fino a 16 anni sono esentati dal pagamento della tassa di concessione, purché in possesso del nulla osta giornaliero che si può ritirare gratuitamente presso gli stessi punti di pagamento.
  • Per coloro che hanno compiuto il 65° anno di età è prevista la riduzione del 50% della tassa dovuta.
  • La validità del permesso annuale va dal 1 gennaio al 31 dicembre.
  • Per i cittadini stranieri è riconosciuta la licenza del proprio paese di residenza purché in corso di validità.